Tramonto Islandese, bellezza senza fine!

Oddsson tramonto

E mi accorgo che basta guardare questa foto per sentire come se fossi li’, il silenzio profondo che circondava i pensieri, la fredda brezza che sbatteva sul viso distraendomi dalle cose inutili di questo circo senza senso. Di osservare quel mare infinito non mi sarei mai stancato. Assaporavo senza fretta l’andare lento del tempo, lo scorrere impercettibile dei minuti. Respiravo calma e guazzabugli di buoni propositi da realizzare al ritorno. E ci penso ancora, specialmente quando a fatica arranco nel solito faticoso andare dei giorni normali, quando cammino con lo sguardo spento e spero di incontrare qualcuno in grado di accenderlo di nuovo. Penso all’infinita bellezza di questo tramonto, ai gabbiani che ridono in cielo, liberi sembrano davvero felici. Penso anche alla ragazza dal cappellino rosso, al suo sguardo triste che mi toglieva il respiro e ai giorni passati insieme tra birre e risate. Mi manca adesso questo tramonto Islandese. Lo spensierato ed estasiato riposarsi dell’anima, felicemente persa a contemplare il miracolo della Natura. JpegJpeg

Pubblicato da Francesco

''Viaggiare per non smettere mai di conoscersi''

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: