Dove dormire a Rodi – Grecia

Dal 19 aprile scorso la Grecia ha deciso di rimuovere l’obbligo di isolamento fiduciario per chi sbarca in Grecia dai paesi dell’UE.

In attesa che la situazione continui a migliorare e man mano che ci avviciniamo al periodo estivo, voglio darvi alcuni brevi suggerimenti relativi a dove pernottare a Rodi.

Prima di cominciare però vi dico che potete verificare sempre in tempo reale le limitazioni in vigore in Grecia QUI e poi sul sito di Viaggiare sicuri.

Rodi è un’isola molto grande e consente a tutti, ma davvero a tutti, di individuare la zona che più si attagli alle vostre esigenze e interessi.

  • Centro città:

bisogna distinguere fra centro nuovo e centro vecchio.

Entrambi sono abbastanza vicini, parliamo di massimo 15/20 minuti di passeggiata per andare da una parte all’altra.

Il centro vecchio, circondato da affascinanti e imponenti mura storiche, è patrimonio dell’Unesco dal 1988. Si tratta senza dubbio di una delle zone più vivaci ed esclusive dell’isola. In piena estate si riempie di decine di migliaia di turisti che ne affollano le stradine strette e caratteristiche. Dormire da queste parti ha molti vantaggi a patto che non abbiate il sonno troppo leggero. La notte infatti i locali all’aperto e al chiuso la fanno da padrone, soprattutto da metà giugno a metà settembre. In linea di massima gli hotel sono davvero tanti e per tutte le tasche, ma questa zona è piuttosto cara rispetto a altre parti dell’isola. Passeggiare per la bellissima “ton ippon” (la famosa via dei Cavalieri di Rodi) non ha prezzo!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tanti sono anche ristoranti e per tutti gusti, dai più sofisticati a quelli meno formali, e tantissimi bar dove fare aperitivo.

Negozi di tutti i tipi, qualche raro supermarket e decine di sportelli bancomat e farmacie. Insomma se decideste di alloggiare nel centro vecchio di Rodi, non vi mancherebbe proprio nulla. Fuori le mura potrete trovare anche diversi parcheggi, gratuiti e non, dove lasciare l’auto nel caso optaste per noleggiarne una.

Il centro nuovo è decisamente meno caratteristico e più turistico. Alcuni hotel vengono destinati esclusivamente alle popolazioni provenienti dal nord Europa, Svezia, Norvegia e Danimarca soprattutto. Anche tanti inglesi decidono di fare base da queste parti. I ristoranti, salvo alcune rare eccezioni, sono perlopiù turistici e a buon mercato il che ovviamente si ripercuote sulla qualità del cibo, ma non mancano alcuni posti dove potrete mangiare meglio e ve ne parlerò nel prossimo articolo. La vita notturna di questa zona si concentra tutta o quasi in un’unica via ed è decisamente a appannaggio di giovanissimi.

Molto suggestivo tuttavia il lungomare. Si estende da una parte all’altra della costa e regala, specialmente all’ora del tramonto, dei colori stupendi. Ideale anche per fare sport, bicicletta o corsa. Gli hotel sono tanti come vi dicevo e per tutte le tasche. Ho alloggiato diverse volte in questa parte dell’isola e mi sono sempre trovato molto bene per i parcheggi gratuiti, gli aperitivi in zona lungomare e le passeggiate verso il centro vecchio per cenare.

  • Faliraki:

A circa 20 km dal centro. La zona più turistica di Rodi. Un inferno qualora detestaste caos e confusione, un paradiso se amaste il mare a due passi sempre affollato di giovani e non, bar e discoteche piene fino all’alba e cibo mordi e fuggi a ogni angolo delle strade.

  • Afandou:

Ottimo compromesso tra mare bellissimo e serate tranquille. Non molto da fare la sera eccetto che trovare una taverna molto semplice dove poter assaggiare del cibo locale e magari lasciarsi allietare dal Sirtaki in sottofondo.

La spiaggia è veramente molto bella e attrezzata. Sassolini e sabbia, non molto affollata, mare cristallino. Siete a metà strada tra il centro di Rodi e Lindos. Super consigliato quindi a chi ama la tranquillità.

  • Lindos:

Villaggio molto caratteristico situato a circa 50 km da Rodi città. Una capatina da queste parti non potrete esimervi dal farla fosse anche per una sola e fugace visita, durante la vostra vacanza a Rodi. Imperdibile il percorso fino all’acropoli da dove poter ammirare un panorama meraviglioso segnato dal mare e dalle rovine risalenti al 300 a.C. . Da lassù i vostri occhi si allagheranno di blu senza che abbiate il tempo di accorgervene. La zona è sostanzialmente più cara e chic di Rodi città. Gli hotel non sono tantissimi, meglio optare per un affittacamere. vita notturna abbastanza vivace, senza grandi eccessi, e adulta. ideale per famiglie, coppie.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
  • Stegna:

A circa 70 km dal centro di Rodi. Zona contrassegnata da calma e tranquillità assoluta. Villaggio di pescatori. Mare molto bello e piacevole spiaggia attrezzata con ombrelloni e pedalò. Taverne tipiche e qualche bar per un aperitivo. Una zona ideale per famiglie con bimbi.

Per qualsiasi informazione e consiglio su dover poter alloggiare a Rodi quest’estate non esitate a scrivermi sui canali social di Facebook e Instagram.

Per ogni altra curiosità vi ricordo che è online e disponibile in e-book la guida completa di Rodi sia su Amazon che su Greenflea.

Alla prossima 😉

Un pensiero su “Dove dormire a Rodi – Grecia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.